Gran Tour Armenia e Georgia

Armenia
a partire da: 1890
      • Assicurazione
      • Guida in Italiano
      • Hotel
      • Ingressi
      • Pasti
      • Transfer
      • Volo

      Il Gran tour dell’Armenia e della Georgia è un tuffo nel passato di due terre geograficamente vicine ma con identità storiche e culturali diverse. Due popoli ricchi di leggende e miti, intrisi di spiritualità, con uno sguardo al futuro e tradizioni ancora vive e immutabili.

      SCARICA IL PROGRAMMA

       

      • Italia-ErevanBenvenuti!

        Partenza con il volo di linea per Erevan. Arrivo nella capitale dell’Armenia dopo la mezzanotte. Accoglienza e trasferimento in albergo. Pernottamento.

      • Erevan-Etchmiadzin-Erevan (Km50)colazione-cena

        La giornata inizia con la visita al Museo Storico. Partenza per la cattedrale di Etchmiadzin. Secondo la leggenda, nel 301 d. C. Cristo apparve a San Gregorio l'Illuminatore indicando il luogo dove costruire la chiesa. Qui batte il cuore della chiesa armena e qui risiede il “Catholicos di tutti gli armeni”. si prosegue per la chiesa di Santa Hripsime e per le rovine della cattedrale di Zvartnos, crollata per un terremoto avvenuto tra il 930 e il 1000. Cena in ristorante.

      • Erevan-Garni-Ghegard-Erevan (Km80)colazione-cena

        Partenza alla scoperta della regione di Kotayk. Sosta al “tempio del sole” di Garni (III° secolo a.C.), gioiello dell’architettura armena precristiana, l’unico monumento del periodo ellenistico dell'Armenia, eretto probabilmente su un antico tempio di Urartu, come testimoniano le scritture cuneiformi rinvenute durante gli scavi. Proseguiamo con la visita del monastero di Ghegard, costruito alla base di un canyon e in parte scavato nella roccia, deve il suo nome alla lancia che trafisse il corpo di Cristo, oggi conservata nella cattedrale di Echmidiazin. Rientro a Erevan e tour della città: Piazza della Repubblica, Cattedrale di San Gregorio, Cascade, Monumento Commemorativo del genocidio armeno. Cena in ristorante.

      • Erevan-Sevan-Dilijan (Km110) colazione-cena

        Partenza per il Parco Nazionale del lago di Sevan, “un pezzo di cielo caduto sulle montagne”, a quasi 2000 metri di altezza. In cima a una penisola sorge il monastero di Sevanavank, costruito nell' 874 per volere della principessa Mariam Bagratuni, comprende due chiese Arakelots (degli Apostoli) e Astvatsatsin (della Santa Madre di Dio) e un cortile disseminato delle tipiche khachkar. Arrivo a Dilijan nel pomeriggio e visita del Monastero di Haghartsin, la cui bellezza risiede nell’armonia tra l’architettura e il panorama circonstante. Cena e pernottamento a Diligian.

      • Dilijan-Haghpat-Akhtala-Sadakhlo-Tbilisi (Km210)colazione-cena

        La giornata di oggi è dedicata alla scoperta dei monasteri più interessanti dell'Armenia. I complessi monasteriali di Sanahin e Haghpat risalgono al medioevo e sono immersi entrambi in uno scenario naturale di grande bellezza. Tra le foreste di Lori è nascosto invece il monastero di Akhtala, noto per gli affreschi ben conservati. Arrivo al confine e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale georgiana e cambio di bus, proseguimento per Tbilisi. Cena in ristorante.

      • Tbilisicolazione-cena

        Intera giornata dedicata alla scoperta della capitale della Georgia: la Chiesa di Metekhi, la Cattedrale di Sioni, la Basilica di Anchiskhati, la Fortezza di Narikala, il quartiere di Abanotubani e le Terme Sulfuree. Dopo la visita al Museo Nazionale della Georgia, dove sono esposti i tesori dell'antica Colchide, passeggiata lungo il Viale Rustaveli. La cena è prevista in un ristorante locale.

      • Tbilisi-Mstkheta-Ananuri-Gudauri (Km130)colazione-cena

        Partenza per Mtskheta, l'antica capitale e centro religioso. La città ospita due chiese patrimonio mondiale d’UNESCO, il Monastero di Jvari e la Cattedrale di Svetitskhoveli, perfetti esempi di architettura medievale caucasica. Si percorre la Grande Strada Militare Georgiana con sosta al complesso architettonico di Ananuri. Arrivo in serata a Gudauri, cena e pernottamento.

      • Gudauri-Kazbegi-Tbilisi (Km150)colazione-cena

        Oggi potremo ammirare le splendide montagne del Caucaso e i loro panorami spettacolari. Attraverseremo il Passo di Jvari (Croce) alto 2400m per arrivare a Kazbegi, piccola cittadina situata ai piedi del Monte Kazbeg (5047 metri). In 4x4 raggiungeremo la Chiesa della Trinità di Gergeti e da qui saremo circondati dall'emozionante paesaggio delle montagne circostanti, coperte da ghiacciai perenni. Rientro a Tbilisi.

      • Tbilisi-Alaverdi-Gremi-Tbilisi(Km350)colazione-cena

        Intera giornata dedicata alle visite nella regione di Kakheti, rinomata per i suoi vigneti. Visita della Cattedrale di Alaverdi, patrimonio UNESCO, al complesso di Gremi e alla Chiesa di Kvelatsminda. Rientro a Tblisi dove festeggeremo con una cena di “arrivederci” in un tipico ristorante georgiano. Pernottamento in hotel.

      •  

        Tbilisi-ItaliaArrivederci!

        Trasferimento in aeroporto e volo per l'Italia.

      13 aprile 2018
      20 aprile 2018
      27 aprile 2018
      04 maggio 2018
      11 maggio 2018
      18 maggio 2018
      25 maggio 2018
      08 giugno 2018
      15 giugno 2018
      22 giugno 2018
      29 giugno 2018
      06 luglio 2018
      13 luglio 2018
      20 luglio 2018
      27 luglio 2018
      03 agosto 2018
      10 agosto 2018
      17 agosto 2018
      24 agosto 2018
      31 agosto 2018
      07 settembre 2018
      14 settembre 2018
      21 settembre 2018
      28 settembre 2018

      Partenze garantite con minimo 2 partecipanti

      Quote a partire da Euro 1890 per persona
      Supplemento singola Euro 350

      La quota include:

      • Volo internazionale
      • Tour con guida locale parlante italiano
      • Pernottamento negli hotel indicati
      • Trattamento come da programma
      • Acqua in bottiglia sul bus ( ½ litro al giorno a persona)
      • Ingressi
      • Assicurazione Medico Bagaglio

      La quota non include:

      • Tasse aeroportuali a partire da Euro 190/persona
      • Assicurazione annullamento, facoltativa
      • Mance per guida e autista

      *La quotazione è soggetta a modifica sulla base delle tariffe aeree disponibili al momento della prenotazione.

       

      Hotel previsti o similari, categoria turistica

      EREVAN Imperial Palace
      DILIJAN Dilijan Resort, Best Western Paradise, Old Dilijan
      TBLISI Laerton
      GUDAURI Marco Polo

      Perchè programmare un viaggio in Armenia?

      1) È la terra dell’Arca di Noè e… del vino!
      La leggenda vuole che in Armenia Noè piantasse il primo vigneto della storia umana, precisamente sull’altipiano di Ararat, dove, secondo la Bibbia, si arenò l’Arca. Negli antichi testi di Erodoto, Senofonte e Strabone si… CONTINUA A LEGGERE