È stata per me una scelta quella dell’Italia,
di venire a viverci con la mia famiglia e di trasferirvi la mia attività imprenditoriale.
Mi occupo di turismo dal 1995, dopo una laurea in medicina conseguita a Teheran. Nell’arco di un ventennio ho trasformato la mia passione per i viaggi in attività professionale. Le mie società si sono via via occupate di viaggi studio, di fiere e congressi, di incoming e outgoing. Quando ho deciso di avviare anche il tour operating ho pensato all’Europa, e scelto l’Italia come bacino per trasmettere l’amore per il mio Paese, l’Iran, e per viaggi culturali in destinazioni non scontate. Nel 2016 ho aperto la sede Parextour a Milano, con personale italiano qualificato, e da quest’anno abbiamo una programmazione che spazia dall’Iran all’Asia Centrale, dal Caucaso al Medio Oriente. Desideriamo presentarci attraverso le agenzie di viaggio di tutta Italia, che possano essere testimoni della nostra serietà e competenza. Abbiamo voluto questo canale commerciale per il nostro tour operator, canale cui garantiamo affidabilità e controllo totale della filiera, specialmente in Iran, dove possediamo anche l’ufficio corrispondente. Ci rivolgiamo ai veri viaggiatori, alle persone appassionate di cultura e di scoperte, a chi si lascia “ispirare”…

Homayoun Zohdi
Presidente Parextour