Colori di Ceylon

a partire da: 1400
      • Trekking
      • Assicurazione
      • Guida in Italiano
      • Hotel
      • Ingressi
      • Pasti
      • Transfer

      Lo Sri Lanka ha un ecosistema tutto da scoprire ed è uno dei centri Unesco di biodiversità. Il tour propone momenti di vacanza attiva e visite culturali: parchi naturali, giungle, foreste tropicali e animali, ma anche i siti storici di Dambulla, Polonnaruwa e Kandy. Toccheremo la zona rurale di Hiriwadunna e la Riserva naturale di Ritigala, cammineremo sui sentieri di Knukles Mountains e della foresta pluviale di Sinharaja.

      SCARICA IL PROGRAMMA


      • Colombo-DambullaBenvenuti!

        Arrivo all'aeroporto di Colombo e trasferimento a Dambulla.

      • Dambulla-Hiriwadunna-Dambulla (Km30)colazione-cena

        Partenza per il caratteristico villaggio di Hiriwadunna, in una delle zone interne e poco turistiche dello Sri Lanka, ricca di vegetazione e fauna. A bordo di un carro trainati dai buoi, si potrà assistere a uno scorcio di vita rurale circondati da cormorani e farfalle. Incontreremo le famiglie del luogo per avvicinarci alla loro quotidianità. Nel pomeriggio salita all'antica cittadella di Sigiriya risalente al 5 secolo d.C. e arroccata su una roccia vulcanica alta 500 metri.

      • Dambulla-Polonnaruwa-Dambulla (Km200)colazione-cena

        Visita delle rovine dell'antica capitale Polonnaruwa, conosciuta per le antiche statue del Budda del tempio Gal Vihara. Le rovine sono immerse nella foresta e chi vuole può scegliere di visitare l’area archeologica con le biciclette. Proseguimento per la Riserva Naturale di Ritigala, a 770 metri di altitudine, che include un complesso monastico rupestre circondato dalla giungla, un suggestivo santuario buddista ancor oggi luogo di pellegrinaggio. Al suo interno sono presenti varie specie di animali selvatici.

      • Dambulla-Kandy (Km90)colazione-cena

        Dopo la visita degli spettacolari templi rupestri di Dambulla, decorati all'interno con raffinati affreschi e molteplici statue del Buddha e di divinità indù, si prosegue per il Giardino delle Spezie. Qui conosceremo i segreti delle erbe e delle piante utilizzate nella cucina e nella medicina tradizionale. Arrivo a Kandy e visita del tempio del Sacro Dente del Buddha, considerata la più famosa reliquia buddista dello Sri Lanka. Nel tardo pomeriggio possibilità di assistere ad uno spettacolo di danze folkloristiche.

      • Kandy-Knuckles Mountain (Km35)colazione-cena

        Visita ai Giardini Botanici reali Peradenya, eredità della colonizzazione britannica. Si parte per l'escursione a piedi di circa 4 ore lungo i sentieri di Knuckles Mountain, il percorso offre viste mozzafiato sulle valli circostanti ed è il sito di escursionismo più popolare dello Sri Lanka. Si raggiungerà il rifugio nel tardo pomeriggio.

      • Knuckles-Meemure-Knuckles (Km16)colazione-cena

        Intera giornata dedicata al trekking (circa 6 ore tra andata e ritorno), accompagnati da una guida locale parlante inglese. Attraverso piantagioni di the, tratti di giungla e di foresta, si arriva al villaggio di Meemure, abitato da appena 400 persone. Tempo a disposizione per sorseggiare una tazza di the in compagnia degli abitanti del villaggio e per assaporare la tranquillità di un posto dove la vita sembra essersi fermata. Rientro a piedi al rifugio.

      • Knuckles Mountain-Nuwara Eliya (Km110)colazione-cena

        Partenza per Nuwara Eliya, definita la "piccola Inghilterra", perché la natura e l'architettura ricordano un tipico villaggio inglese. Nel 1800 i pioneri inglesi scoprirono che il clima della regione era perfetto per la coltivazione di questa pianta e da allora Nuwara Eliya fu definita anche " la capitale del tè".
        Visita ad una piantagione di the.

      • Nuwara Eliya-Horton Plains-Nuwara Eliya (Km100)colazione-cena

        Intera giornata dedicata all'escursione a Horton Plains e World's End, a circa due ore di auto da Nuwara Eliya. Si consiglia di arrivare in prima mattinata per eviatre la nebbia che  All'interno del parco c'è la possibilità di percorrere sentieri di diversa difficoltà. Il più battuto porta a World's End, uno strapiombo di circa 1200 metri.

      • Nuwara Eliya-Sinharaja (Km230)colazione-cena

        Partenza di buon mattino per la zona di Sinharaja. All'arrivo escursione guidata in inglese all'interno della Riserva di Sinharaja, foresta pluviale dichiarata Patrimonio dell'Unesco e Riserva Mondiale della Biosfera. Qui i veri protagonisti sono gli alberi, le orchidee, le scimmie e i volatili. Pernottamento in Guesthouse.

      • Sinharaja-Colombo(Km210)Arrivederci!

        Trasferimento in aeroporto a Colombo o proseguimento per una estensione mare.

      13 marzo 2018
      24 marzo 2018
      22 aprile 2018
      15 maggio 2018
      12 giugno 2018
      05 luglio 2018
      05 agosto 2018
      05 settembre 2018

      Partenze giornaliere con minimo 2 partecipanti

      Quote a partire da Euro 1400 per persona
      Supplemento singola Euro 490
      Riduzione con 4/6 partecipanti Euro 100/persona
      Supplemento per alta stagione Euro 170/persona: 15/12/2017-28/02/2017
      Suppl singola Euro 570

      La quota include:

      • Trasferimento da e per l’aeroporto di Colombo
      • Pernottamento negli hotel indicati con trattamento di mezza pensione (colazione e cena)
      • Guida parlante inglese per le escursioni a Meemure e all’interno della Riserva di Sinharaja
      • Jeep Safari a Ritigala e a Horton Plains
      • Ingressi per le visite e i Parchi
      • Assicurazione medico bagaglio
      • Visto

      La quota non include:

      • Voli e tasse aeroportuali
      • Assicurazione annullamento, facoltativa
      • Pasti non menzionati
      • Mance per guida e autista

      Hotel previsti o similari, categoria turistica

      DAMBULLA/SIGIRIYA Kassapa Lions Rock
      KANDY Thilanka Resort & Spa
      KNUCKLES MOUNTAIN Corberts Rest
      NUWARA ELIYA Heaven Seven Hotels
      SINHARAJA Blue Magpie Lodge

       

      Il tour può essere svolto in senso contrario per consentire il soggiorno mare nella zona di Passikuda/Trincomalee. E’ possibile modificare l’itinerario sulla base delle esigenze dei clienti, inserendo anche la salita ad Adam’s Peak.
      Si richiede un minimo di allenamento, spirito di adattamento, abbigliamento adeguato e scarponcini da trekking. Le sistemazioni previste in alcune località sono essenziali e sono a volte le uniche proponibili.