Capodanno in Iran

Iran
a partire da: 2100
      • Cultura
      • Assicurazione
      • Guida in Italiano
      • Hotel
      • Ingressi
      • Pasti
      • Transfer
      • Volo

      CAPODANNO IN IRAN

      DESERTI PERSIANI con paesaggi mozzafiato, cieli infiniti, deserti selvaggi e remoti fanno da scenografia a questo tour. Il deserto centrale (Dash e Kavir) vi accoglierà con i suoi villaggi tradizionali, il Dash e Lut, deserto nel sud est del paese, dove non è presente alcuna forma di vita, vi stupirà con le multiformi formazioni rocciose e l’armonia delle distese di sabbia. Non manca la visita culturale di Yazd, culla dello Zoroastrismo.

      Per prenotazioni entro il 20 luglio riduzione di € 180 a persona
      Per prenotazioni dal 21 luglio al 20 settembre riduzione di € 100 a persona

      SCARICA IL PROGRAMMA


      • TehranBenvenuti!

        Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Malpensa e partenza con volo di linea per Tehran con scalo a Kiev. All’arrivo disbrigo delle pratiche di Visto e trasferimento in hotel per il pernottamento.

      • Tehran-Damghan-Khur (Km 690)colazione-pranzo-cena

        Partenza da Tehran alle ore 08.00 in direzione Khur La strada si snoda lungo un panorama mozzafiato: sulla destra fanno da sfondo le pendici dei monti Alborz, sulla sinistra si stende il deserto infinito di Dasht e Kavir.  Pranzo in corso di escursione. Arrivo a Khur per la cena e il pernottamento.

      • Khur-Garmeh-Mesr-Lago Salato-Khur (Km 150)colazione-pranzo-cena

        L’intera giornata sarà dedicata all’esplorazione delle tante facce del Deserto Centrale dell’Iran. A bordo di una 4x4 raggiungeremo l’Oasi di Garmeh, arriveremo al piccolo villaggio di Mesr e proseguiremo per la bianchissima distesa dello spettacolare Lago Salato. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Khur in serata. Cena e pernottamento.

      • Khur-Na'In-Yazd (Km 415)colazione-pranzo-cena

        Colazione all’alba e partenza alle 7 del mattino per Na’in. Lungo il percorso incontriamo Meibod, le cui antiche origini risalgono oltre 2000 anni fa. La città sorge dove si incontrano i due deserti iraniani, il Dasht e Kavir e il Dasht e Lut e la parte antica è ancora costituita da edifici in mattoni di fango. Pranzo in corso di escursione. Arrivo a Yazd verso sera, cena e pernottamento.

      • Yazdcolazione-pranzo-cena

        Intera giornata dedicata alla visita di Yazd, città che domina il deserto, da sempre punto di accesso della Via della Seta. Yazd è anche la culla dello Zoroastrismo, la religione monoteistica più antica del mondo. La visita della città inizia proprio dalla Torre del Fuoco, Ateshkade, dove un sacerdote mantiene viva da oltre 1500 anni la fiamma sacra. Altri elementi del culto zoroastriano sono le Torri del Silenzio, dove nei secoli passati venivano lasciati in pasto agli avvoltoi i corpi dei defunti. Sosta a uno dei numerosi "badghir", le torri del Vento, un sistema tradizionale per incanalare il vento e rinfrescare gli ambienti delle antiche case e visita della Moschea del Venerdì, capolavoro di arte islamica con le sue sinfonie di figure geometriche che vanno dal turchese al blu. Infine visita del complesso Amir Chakmaq, edificio a tre piani unico nel suo genere in Iran, ospita una moschea, un Bazaar e le terme. Pranzo in corso di escursione. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

      • Yazd-Kerman (Km 370)colazione-pranzo-cena

        Si parte per Kerman con sosta al caravanserraglio di Zeinodin. All’arrivo visita al luogo più importante di Kerman, il complesso Ganjalikhan. Pranzo in corso di escursione. Cena e pernottamento a Kerman.

      • Kerman-Kalouts-Kerman (Km 240)colazione-pranzo-cena

        Partenza in prima mattinata per la visita dello spettacolare deserto di Kerman: Shahdad Desert e dei suoi Kalouts (montagne di calcare scavate dal vento e dalla sabbia). I Kalouts si estendono dal nord-ovest a sud-est, si tratta si spettacolari strutture naturali che rendono magico il paesaggio. Sosta a Shazdeh Garden una piacevole oasi e tipico esempio di giardino persiano con fontane, ingresso monumentale e padiglione  residenziale. Il tour continua con Shrine of Shah Nematollah Vali, un complesso storico che contiene il mausoleo di Shah Nematollah Vali, rinomato mistico poeta iraniano. Immerso in un giardino delizioso che evoca grande armonia, il complesso è stato costruito nel 1436 e poi abbellito e ampliato da Shah Abbas. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Kerman per cena e pernottamento.

      • Kerman-Rayen-Mahan-Kerman (Km 215)colazione-pranzo-cena

        Visita dell’antica cittadella fortificata Arg-e Rayen (Castello di Rayen), questa città medioevale in mattoni di fango appare ancora ben conservata ed è considerata uno dei siti più interessanti del paese. Si prosegue per l'oasi di Mahan, caratteristico villaggio sul quale spicca la cupola azzurra di un mausoleo del 15° secolo. Il mausoleo, meta di pellegrinaggio, ospita le spoglie di Shan Nematolah Vali, santo poeta ispiratore di una scuola sufi. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Kerman, cena e pernottamento.

      • Kerman-Tehrancolazione-pranzo-cena

        Dopo colazione trasferimento all'aeroporto di Kerman e partenza in volo per Tehran, dove si arriverà verso le 12.30. Trasferimento in città, lungo il percorso sosta fotografica alla Torre Azadi e pranzo. Proseguimento per il ponte Tabiat, ponte pedonale a tre livelli che collega due enormi parchi cittadini e dal quale si ha una bellissima vista della città. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

      • Tehrancolazione-pranzo-cena

        Visite di Tehran: la prima tappa è prevista al Museo Archeologico, che racchiude una vasta e preziosa collezione del patrimonio artistico e culturale dell'antica Persia e del periodo pre-islamico. Le visite proseguono con il sontuoso Palazzo Golestan, costruito nel 1524 e rivisitato nel corso dei secoli, e circondato da rigogliosi giardini. Il palazzo è stato utilizzato fino al secolo scorso per i ricevimenti della famiglia reale. Sosta per il pranzo e visita al Museo dei Gioielli. Situato nel caveau di una banca, racchiude tesori inestimabili, tra cui gioielli e oggetti tempestati di pietre preziose, una collezione senza paragoni al mondo. In base all’orario di uscita dal Museo dei Gioielli potrebbe essere possibile una sosta al Bazaar. Trasferimento all’hotel Ibis per la cena e il pernottamento.

        A chi ha già effettuato queste visite a Tehran in occasione di viaggi precedenti, saranno proposte visite alternative.

      • Tehran-ItaliaArrivederci!

        Trasferimento all'aeroporto internazionale di Tehran con shuttle dell'hotel e volo per l'Italia via Kiev.

      27 dicembre 2019
      10
      10
      10
      Prezzo a persona in camera doppia
      € 2100
      € 2100
      € 2100
      Supplemento camera singola
      € 360
      € 360
      € 360
      Riduzione per prenotazioni entro il 20 luglio
      – € 180
      – € 180
      – € 180
      Riduzione per prenotazioni entro il 20 settembre
      – € 100
      – € 100
      – € 100

      La quota include:

      • Volo internazionale Ukraine Airlines da Malpensa e tasse aeroportuali
      • Volo domestico Kerman/Theran
      • Tour con guida locale parlante italiano
      • Pernottamento  negli hotel indicati o similari
      • Trattamento di pensione completa
      • Ingressi
      • Assicurazione Medico Bagaglio
      • Lettera di autorizzazione al visto

      La quota non include:

      • Assicurazione annullamento, facoltativa, pari al 5% del totale del viaggio
      • Visto Iraniano da pagare in loco 80 Euro
      • Mance per guida e autista circa 50 Euro

      Hotel previsti o similari

      TEHRAN : Howeyzeh 4* (4 gennaio) + Ibis Airport 4* (prima e ultima notte)
      KHUR: Bali Desert 3*
      YADZ: Fahadan Historical House
      KERMAN: Pars 4*

       

      Orari del volo

      PS 312  27 dicembre  Malpensa-Kiev   13:50-17:35
      PS 751  27 dicembre  Kiev-Tehran     19:50-01:05
      PS 752  06 gennaio   Tehran-Kiev     05:15-08:00
      PS 311  06 gennaio   Kiev-Malpensa   10:40-12:30