Archeo Tour Egeo

a partire da: 1350
      • Cultura
      • Assicurazione
      • Guida in Italiano
      • Hotel
      • Ingressi
      • Pasti
      • Transfer
      • Volo

      Il tour Archeo Egeo è dedicato a chi vuole immergersi nella struggente bellezza dei siti archeologici della costa Egea. Il misticismo delle Chiese dell’Apocalisse di Sardi, Laodicea e Filadelfia, la sfolgorante Efeso, dove si visitano anche i Mosaici recentemente riportati alla luce. Hierapolis e le cascate pietrificate di Pamukkale, i resti del passaggio dei greci e dei romani ad Aphrodisias e le rovine degli antichi porti di Didime, Priene e Mileto. Immancabili, in questo cocktail di visite, l’Asklepion di Pergamo e le rovine di Troia.

      SCARICA IL PROGRAMMA


      • Italia-IzmirBenvenuti!

        Partenza per Izmir con volo di linea (via Istanbul) e trasferimento in hotel.

      • Izmir-Sardi-Pamukkale (Km 240)colazione-cena

        La giornata di oggi è dedicata alla visita di due località delle Sette Chiese dell’Apocalisse. La prima sosta è prevista al sito archeologico di Sardi, di epoca ellenistico/romana. Sardi fu la ricchissima capitale della Lidia al tempo del re Creso, conquistata dai Persiani e anche da Tamerlano. Proseguiamo per Alasehir, l’antica Filadelfia, dove possiamo ammirare i resti della basilica bizantina dedicata a San Giovanni. Arrivo a Pamukkale e tempo per un bagno nella piscina termale dell’hotel.

      • Pamukkale-Hierapolis-Laodicea-Aphrodisias-Kusadasi (Km 270)colazione-cena

        La prima visita della giornata è dedicata alle cascate pietrificate di Pamukkale e all’adiacente sito archeologico dell’antica città della Frigia di Hierapolis, entrambi Patrimonio Unesco. Proseguiamo per Laodicea, una delle Sette Chiese dell’Apocalisse, fondata da Antioco I e poi conquistata dai Romani. Infine visita di Aphfrodisias, che già nel 5800 a.C. ospitava un santuario dedicato ad Afrodite. La città mantenne il suo splendore sotto i greci e poi sotto i romani e divenne il centro della più grande scuola di scultura dell'antichità. Pernottamento a Kusadasi.

      • Kusadasi-Didime-Priene-Mileto-Efeso (Km 140)colazione-cena

        L’intera giornata è dedicata alla visita di Didime, Priene e Mileto. Priene e Mileto erano città marinare e importanti porti commerciali, ora interrati. L’acropoli di Priene domina le rovine della città sottostante, con l’Agorà, i templi e il teatro. Mileto era anche un centro culturale che ospitò Talete e Anassimene ed è famosa per il suo teatro da 20.000 posti, lo Stadio e le Terme. Proseguimento per Didime e sosta al maestoso santuario che ospitava l'oracolo di Apollo. Ci dirigiamo verso Efeso ma prima visiteremo il caratteristico borgo di Sirince, perfetta sintesi della cultura turco-greca.
        Se il gruppo è composto da pochi partecipanti il pernottamento è previsto in un boutique hotel nella zona di Efeso, per gruppi più numerosi il pernottamento sarà in hotel a Kusadasi.

      • Efeso-Izmir (Km 70)colazione-cena

        Efeso è una delle Sette meraviglie del Mondo Antico e oggi è Patrimonio dell’Umanità. Il monumento più famoso dell’antica città romana è la Biblioteca di Celso, ma sono degni di rilievo anche il tempio di Adriano, i bagni pubblici e la Fontana di Traiano e il Teatro. Possibilità di visitare con biglietto aggiuntivo le “Terrace Houses”, dove sono stati portati alla luce i resti di abitazioni residenziali decorate con mosaici e affreschi (il sito non è sempre aperto al pubblico). Proseguiamo per la vicina Selcuk, dove, all’interno della cittadella bizantina troviamo la Basilica di San Giovanni. Nel pomeriggio visita del Museo Archeologico di Efeso e sosta alla Casa della Madonna, luogo di pellegrinaggio per cristiani e musulmani. Pernottamento a Izmir.

      • Izmir-Pergamo-Troia-Canakkale (Km 320)Colazione-cena

        Dopo colazione partenza per Pergamo, capitale fino al 133 a. C. dell’omonimo regno, importante centro artistico e sede del santuario di Esculapio, rinomato per le capacità taumaturgiche dei suoi sacerdoti. Dopo la visita dell’Asklepion, proseguiamo verso le rovine di Troia, portate alla luce nel 1871 da Schliemann e dichiarate nel 1988 Patrimonio dell’Umanità. Pernottamento a Canakkale.

      • Canakkale-Istanbul-ItaliaColazioneArrivederci!

        Rientriamo a Istanbul attraversando il mar di Marmara con il ferry boat. Trasferimento in aeroporto per voli in partenza nel tardo pomeriggio. Pernottamento a Istanbul per chi parte il giorno seguente (supplemento di € 90 a persona comprensivo di trasferimento dall'hotel all'aeroporto).

      27 aprile 2019
      18 maggio 2019
      22 giugno 2019
      14 settembre 2019
      28 settembre 2019
      12 ottobre 2019
      26 ottobre 2019
      2
      4
      6
      Prezzo a persona in camera doppia
      € 2300
      € 1.590
      € 1.350
      Supplemento camera singola
      € 220
      € 220
      € 220
      Riduzione terzo letto adulto
      – € 50
      – € 50
      – € 50

      La quota include:

      • Volo internazionale
      • Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
      • Tour con guida locale parlante italiano dal 2° al 7° giorno
      • Pernottamento negli hotel indicati o similari
      • Trattamento come da programma
      • Ingressi
      • Assicurazione Medico Bagaglio

      La quota non include:

      • Tasse aeroportuali
      • Pernottamento a Istanbul il 7° giorno (vedi sezione “Note” per supplemento)
      • ingressi da pagare in loco di € 60 a persona
      • Assicurazione annullamento, facoltativa, pari al 5% del totale di viaggio
      • Bevande
      • Extra personali
      • Mance per guida e autista

      Hotel previsti o similari

      IZMIR: Blanca 4*
      PAMUKKALE: Colossae 4*
      KUSADASI: Marina Suites 4*
      EFESO (in caso di pernottamento): Markiz Konaklari Boutique hotel
      CANAKKALE: Kolin 4*

       

      NOTE
      Per chi parte il giorno seguente, pernottamento ad Istanbul con un supplemento di € 90 a persona comprensivo di trasferimento dall’hotel all’aeroporto.

      ULTIMO GIORNO DI TOUR PRIMO DI MARE

      Con l’estensione mare a Bodrum il viaggio non finisce mai